Navata Principale
  • Home
  • Neighborhood
  • Chiesa Santa Lucia e Ippolito

Chiesa di Santa Lucia e S. Ippolito

La Chiesa dei Santi Ippolito e Lucia è situata in un piccolo borgo religioso che attraversa 2000 anni di storia, prima sede vescovile della diocesi di Porto. Oggi anche sede di un Seminario.
La Chiesa è molto attiva e frequentata, ed è molto richiesta per celebrazioni religiose, grazie al suggestivo e caratteristico contesto in cui è inserita. Infatti, la graziosa location viene spesso
scelta per matrimoni e cerimonie religiose di ogni tipo.
Più volte utilizzata come set di vari films, come ad esempio il film” Viaggi di nozze” di Carlo Verdone.
Già sede vescovile, l'Episcopio dell’antica cittadina romana di Portus (oggi Chiesa dei Santi Ippolito e Lucia), si trova accanto all’Oasi di Porto.
L’antica chiesa divenuta cattedrale di porto fu incendiata dai Vandali nel 455 per poi essere ricostruita per il volere di Papa Leone III agli inizi del IX secolo.
Nell’XI secolo fu considerato un bastione contro le invasioni e provvisto di un presidio militare, fu circondata dalle mura che ancor oggi si osservano, assumendo così l’aspetto di un fortino.
Negli anni ‘70 furono eseguiti degli scavi e cosi vennero rinvenuti i resti della Basilica.
Entrando in questo contesto si ha un impatto molto particolare con le mura di protezione del castello che racchiudono l’antica chiesa.
Infatti, la sua collocazione è molto suggestiva in questo Borgo medioevale fortificato, con le sue imponenti mura di cinta, che  risalgono al XII secolo, che erano state innalzate come  protezione,  
sia per il Castello e per la Chiesa.
Nei tempi antichi, il Borgo si chiamava, la Rocca di Porto, vista la sua funzione di porto e rocca difensiva, costruita a ridosso del fiume Tevere.
Ancora oggi, gli abitanti di Fiumicino, indicano l'antico Borgo, dicendo: Il Castello o la Chiesa di Porto. 
Divenne ufficialmente nel 1990 la Chiesa di Santa Lucia e di Sant’Ippolito.
Entrando nella chiesa ci si accorge immediatamente di questo luogo sacro molto affascinante.  
Essa è suddivisa in 3 navate con abside e con la facciata a tre ingressi.
Sotto all’altare maggiore della Basilica troviamo il sarcofago dove sono conservate le spoglie di Sant’Ippolito,
Patrono di Fiumicino. Nel corso dei secoli, il piccolo borgo religioso, ha subito varie fasi e restauri, passando per un periodo, anche a proprietà privata, di una nobile famiglia romana.
Oggi, si possono visitare sia il borgo che la chiesa, che conservano ancora  oggi tutto il loro  fascino storico.

 

 

 

 

 

 

Print Email

GO TO TOP
Partly Cloudy

28°C

Fiumicino (Rm)

Partly Cloudy

Humidity: 55%

Wind: 17.70 km/h

Newsletter Subscribe

We love to share new offers and exlusive promotions